Ex Chiesa di San Pietro Martire

Descrizione:

L’Impianto oggetto d’intervento prevede la realizzazione di linee elettriche di distribuzione per FEM e impianti luce e luce di emergenza.

Categoria

Impiantistica

Luogo

Vercelli

Categoria
Impiantistica
Maggiori Informazioni

La Ex chiesa di San Pietro Martire, situata in via Dante a Vercelli, fu costruita, dalle monache benedettine di Lenta nel XVII secolo, inglobando un corpo di fabbrica anteriore. Nel 1769 fu arricchita con dipinti e stucchi da vari artisti provenienti da Lugano. Fu poi restaurata negli anni ’30 del Novecento e cessò la sua funzione di culto nel 1962, quando venne chiuso l’ospedale attiguo. La facciata è stata recuperata di recente, ma l’interno versa in precarie condizioni. Proprio l’interno è oggetto del cantiere che poco alla volta riporterà l’edificio all’antico splendore. I primi lavori sono finalizzati all’installazione di un impianto di illuminazione che è stato a noi affidato in riferimento all’ ACCORDO QUADRO con il Comune di Vercelli – LAVORI DI MANUTENZIONE COORDINATA SU STRUTTURE COMUNALI ANCHE A DESTINAZIONE SOCIO-ASSISTENZIALE (ATTUAZIONE 2019/2020).

 

Alcune caratteristiche tecniche Impianto di Illuminazione e FM

L’Impianto oggetto d’intervento prevede la realizzazione di linee elettriche di distribuzione per FEM e impianti Luce d Luce di Emergenza. L’illuminazione dell’interna della chiesa e’ stata realizzata rispettando dettagliatamente un progetto di illuminotecnica con l’impiego di diverse tipologie di corpi illuminanti a Led a 24 VdC, con ottica asimmetrica realizzata con riflettori in Micro-Silver con un sistema di controllo basato sugli standard DALI con un controllo manuale dell’illuminazione in qualsiasi momento, tramite interruttori dimmerabili a manopola. L’Impianto FM e’ realizzato sul piano di calpestio della chiesa con prese del tipo Bipasso inserite in apposite torrette a scomparsa a pavimento sulle quali verranno collegati dei moduli luminosi 160x70x230 cm che saranno da supporto a pannelli in tessuto stampato con testi o immagini. L’Impianto di illuminazione di emergenza posto sulle uscite è stato realizzato mediante lampade autonome con pittogrammi per opportuna segnaletica direzionale delle vie di fuga. Le lampade sono a risparmio energetico FLC1x11S con un autonomia 60’.