Villa Episcopio

villa episcopo Villa Episcopo Villa Episcopo Villa Episcopo Villa Episcopo villa episcopo villa episcopo villa episcopo villa episcopo
Descrizione

Lavori per il restauro conservativo con ristrutturazione architettonica della Villa Episcopio

Categoria

Restauro architettonico

Luogo

Ravello (SA)

Categoria
Restauro architettonico
Maggiori Informazioni

Villa Episcopio è un edificio fatto costruire da padre Sebastiano Grandi nel 1611, insieme con l’annessa Chiesa e sorge direttamente sulle mura cittadine. L’edificio versava in uno stato di degrado dovuto ad un abbandono funzionale: risultavano infatti compromessi i tetti e la consistenza muraria delle pareti perimetrali. La distribuzione interna appariva fortemente caotica a causa di divisioni anomale. L’intervento di restauro è iniziato dai tetti, di cui si è rifatta la grande armatura in legno utilizzando essenze simili alle originarie. Nelle pareti perimetrali invece si operava il consolidamento strutturale. La distribuzione interna veniva ridefinita seguendo, per quanto possibile, l’originaria tessitura degli ambienti, ricondizionandoli alle attuali esigenze funzionali. Il carattere polifunzionale del complesso, la sua esclusività storica e la sua rappresentatività architettonica gli conferiscono un interesse pubblico e un ruolo culturale e sociale di rilevante importanza nei confronti della città. Il progetto è stato impostato e sviluppato tenendo conto proprio di questi presupposti e cercando di perseguire ben precise finalità. La ricerca delle sue caratteristiche morfologiche originarie, il ripristino e il restauro delle sue componenti architettoniche più valide e l’attribuzione delle nuove funzioni, senza stravolgere l’essenza strutturale del complesso, sono tutti criteri posti a sostegno della validità compositiva e architettonica del progetto.